L'Arengo investe altri 3 milioni sulla sicurezza stradale. Ad Ascoli i cantieri diventeranno cento

L'Arengo investe altri 3 milioni sulla sicurezza stradale. Ad Ascoli i cantieri diventeranno cento
L'Arengo investe altri 3 milioni sulla sicurezza stradale. Ad Ascoli i cantieri diventeranno cento
di Luca Marcolini
3 Minuti di Lettura
Sabato 24 Settembre 2022, 06:50

ASCOLI - L’Arengo punta a quota 100: con altri tre milioni di euro stanziati per la riqualificazione e la ristrutturazione di strade e altri spazi urbani, parte ora una maxi-operazione che si dirige ora proprio verso i 100 cantieri complessivi per strade e riqualificazioni, dopo l’approvazione in giunta dei relativi progetti definitivi, nella direzione tracciata dal sindaco Marco Fioravanti e dall’assessore ai lavori pubblici Marco Cardinelli che andrà a completare con altri 34 interventi in altrettante zone, la strategia già avviata con ulteriori 29 interventi per 1,1 milioni di euro che ha interessato quartieri e frazioni cittadine a cui si aggiungeranno anche i 30 interventi con fondi Pnrr tra rigenerazione urbana e rete stradale “Mobilitap”.

Quella che si accinge a partire, dunque, è un’iniziativa molto consistente che proseguirà adesso con le procedure di appalto dei lavori dopo che lo stesso consiglio comunale aveva approvato lo specifico stanziamento di 3 milioni di euro. 

I progetti

Con il via libera ai progetti esecutivi da parte della giunta comunale, su input del sindaco e delibera presentata dall’assessore Cardinelli, si sbloccano le procedure per appaltare interventi su strade e altri spazi urbani in tutta la città e nelle frazioni – a integrazione degli interventi precedenti – per complessivi 34 cantieri e un investimento di 3 milioni. Dal punto di vista operativo, si è convenuto di suddividere in tre lotti i lavori. Il primo lotto sarà relativo ad interventi di tipo strutturale necessari al consolidamento di tratti di viabilità per un importo totale di 736mila euro; il secondo lotto riguarderà interventi di tipo stradale con riqualificazione di tratti di viabilità per un importo totale di 1 milione e 592.800 euro, mentre il terzo lotto farà riferimento a lavori di riqualificazione di spazi pubblici urbani ed extraurbani per ulteriori 671mila euro. 
 

L'elenco

Con questi tre ulteriori lotti per la riqualificazione stradale, l’Arengo andrà a sbloccare lavori che riguarderanno praticamente tutti i quartieri e diverse frazioni. A tal proposito, il sindaco e Cardinelli, insieme ai tecnici, avevano già effettuato vari sopralluoghi per definire l’elenco dei 34 cantieri che si andranno ad aprire. Un elenco nel quale, ad esempio, emerge un’opera importante per la viabilità interna alla frazione di Marino, ovvero nella zona vicina al bar dove si intersecano tre strade (di collegamento anche con la Piceno Aprutina e Monticelli). In questo caso verrà realizzata una rotatoria - oltre al rifacimento del piano stradale di via dei Peschi - per migliorare la situazione. Altro intervento, per la sicurezza dei pedoni con un adeguamento dei marciapiedi, è previsto nella zona di via Spalvieri e via Perugia, frequentata anche da molti ragazzi che praticano sport. E ancora, nuovi marciapiedi nei quartieri di San Filippo e Borgo Solestà e a Brecciarolo (con nuova viabilità), la riqualificazione di via Piemonte, (in zona Carbon), quella dell’area verde in largo dei Garofani a Monticelli, la realizzazione di un parcheggio pubblico a Tofare dove si rifarà anche la viabilità interna dietro la pizzeria La scaletta, nuovi marciapiedi anche a Villa Sant’Antonio per un migliore collegamento con la zona Lidl-Eurospin. E diversi altri interventi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA