Giocamondo guarda ai giovani: 500 posti di lavoro per l’estate. Ecco come verranno fatte le selezioni dei candidati

Martedì 17 Maggio 2022 di Luca Marcolini
Giocamondo guarda ai giovani: 500 posti di lavoro per l estate. Ecco come verranno fatte le selezioni dei candidati

ASCOLI - In una fase delicata, sul fronte occupazionale, per un territorio che dopo essere finito nella morsa della pandemia prova a rialzare la testa, far ripartire l’economia locale e cercare di recuperare nuove opportunità lavorative, un forte segnale che consenta di guardare all’orizzonte con fiducia arriva sul versante del turismo. Un segnale importante e in controtendenza che il tour operator ascolano Giocamondo, da anni ai vertici nazionali, lancia, nonostante le difficoltà del settore negli ultimi due anni per motivi legati al Covid, offrendo circa 500 posti di lavoro per la prossima estate ad altrettanti giovani. E aprendo le porte, attraverso selezioni online, a molti ragazzi ascolani e del Piceno vogliosi di fare un’esperienza lavorativa nel comparto turistico. 

 


«Il 2022 – spiega il direttore commerciale di Giocamondo, Stefano De Angelis - rappresenta per le nostre società l’anno della ripartenza, dopo due anni di incertezza. Le attività estive sono state programmate da uno staff di professionisti attenti alle esigenze e alle aspettative dei clienti e prevedono diverse opportunità di studio e di divertimento in Italia e all’estero, in Europa e fuori dal nostro continente. Giocamondo, che è nata ed ha sede ad Ascoli, ha sempre avuto un occhio di riguardo per il territorio e intende coinvolgere tanti giovani del Piceno oltre a candidati provenienti da tutta Italia. Il nostro ufficio del personale sta portando avanti una campagna di “recruitment” per offrire lavoro a più di 500 giovani interessati a fare un’esperienza come accompagnatori di bambini e studenti in tutto il mondo. Abbiamo bisogno di candidati motivati con una formazione nel settore educativo, linguistico, sanitario che con passione e coraggio accettino di collaborare nei mesi di giugno, luglio e agosto e siano disposti a viaggiare per almeno 15 giorni consecutivi». 

 
Il tour operator ascolano, che da anni si muove a livello nazionale ed internazionale, ha programmato l’effettuazione di una serie di selezioni online per individuare tutto il personale che sarà impiegato durante il prossimo periodo estivo (per un minimo di due settimane consecutive ed un massimo di sei settimane dalla fine del mese di giugno alla metà di agosto) nei soggiorni vacanza per ragazzi che si svolgeranno in Italia e all’estero (in località europee ed extra europee). Le selezioni si svolgono settimanalmente online, permettendo a tutti i giovani del Piceno che sono interessati ad vivere questa esperienza, di prenotare un appuntamento per un colloquio conoscitivo. Per chiedere di lavorare nei soggiorni estivi gestiti da Giocamondo e Giocamondo Study basterà accedere alla sezione “lavora con noi” sul sito internet giocamondo.it (https://giocamondo.it/lavora-con-noi/) registrandosi, compilando tutti i campi richiesti per la candidatura, inviando il curriculum vitae aggiornato e specificando il ruolo di interesse. I candidati che saranno ritenuti idonei, dopo un primo processo di screening, verranno contattati via mail dall’ufficio del personale di Giocamondo per definire le modalità e le tempistiche per l’effettuazione dei colloqui conoscitivi. 


Le figure ricercate da Giocamondo sono molteplici: animatore socio-educativo in Italia, group leader per l’estero e l’Italia, accompagnatore viaggi (back to back), segretario per i centri estivi, assistente interna, sorvegliante notturno, responsabile sportivo, responsabile dell’animazione, insegnante di lingua inglese, educatore specializzato per i ragazzi diversamente abili. Si cercano, inoltre, medici e infermieri laureati (con iscrizione all’albo professionale), oltre ad operatori socio-sanitari. 

 

Ultimo aggiornamento: 15:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA