Ascoli, fucile senza matricola in auto arsenale e cartelli stradali in casa: è giallo

Giovedì 17 Ottobre 2019
Fucile a canne mozze senza matricola, arsenale e cartelli stradali in casa: è giallo ad Ascoli

ASCOLI - Un fucile con canne mozze e matricola abrasa, con relativo caricatore e colpi calibro 12, ci cui uno in canna. L'inquietante ritovamento è stato fatto dai carabinieri di Ascoli nel fuori strada di un 57enne fermato per un controllo, dopo che il cane addestrato per la ricerca di armi ed esplosivi aveva segnalato qualcosa di sospetto.

Comunanza, scontro con spranghe e coltelli: convalidati i 6 arresti

Trovati nascosti due fucili rubati: denunciato anche il padrone

Cartucce in casa e coltelli in tasca: un arresto e tre denunce

Ed aveva ragione: infatti l'arma è stata trovata in un'intercapedine del fuoristrada. Immediata è scattata la perquisizione domiciliare nei confronti del 57enne e dalla casa sono spuntati fuori altri due fucili, un grosso pugnale e alcuni cartelli stradali rubati, appartenenti alla Provincia di Ascoli ed al Comune di Acquasanta Terme. Un insieme di cose che prefigura ombre a tinte fosce sulle intenzioni dell'uomo. Che è stato arrestato per per alterazione e porto di arma clandestina e ricettazione. Il fucile con matricola abrasa è stata inviato ai Ris per cercare di stabilirne la provenienza.  

Ultimo aggiornamento: 18 Ottobre, 09:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA