Finestre lasciate aperte per la calura: via libera per i ladri acrobati. Case devastate

Giovedì 8 Luglio 2021
Finestre lasciate aperte per la calura: via libera per i ladri acrobati. Case devastate

TRECASTELLI - Ladri a Monterado di Trecastelli mercoledì notte, dove hanno rovistato dentro una casa mentre una coppia stava dormendo. Uno choc, al risveglio, vedere tutto sottosopra. Non è chiaro se i ladri abbiano preso qualcosa, le vittime stanno ancora verificando.

 

«Questa notte a Monterado mentre dormivamo son entrati in casa i ladri – hanno fatto sapere ieri pomeriggio tramite social -, mi raccomando di tenere chiuse le finestre al piano terra e al piano superiore dove ci sono i terrazzi». 
Con il caldo di questi giorni molte persone lasciano le finestre aperte, soprattutto ai piani superiori senza pensare che i ladri si possono anche arrampicare. Durante la partita dell’Italia invece, che venerdì scorso aveva portato i topi d’appartamento a visitare diversi alloggi, si è registrato solo un tentativo. I carabinieri hanno incrementato i controlli proprio durante la partita. Solo in un caso, sempre a Trecastelli, sono stati chiamati in serata dai proprietari appena rientrati. Dentro era tutto nel caos. Cassetti rovesciati, armadi e credenze svuotate, ma i ladri non hanno preso nulla. Dentro l’appartamento, come di recente accade spesso, non c’erano soldi in contanti e nemmeno oggetti di valore. Adesso, per i proprietari, tutti i vestiti da lavare e casa da igienizzare, perché con l’emergenza sanitaria c’è anche il rischio che i ladri possano portare via i ricordi delle vittime lasciando il virus, toccando tutto. E’ un altro aspetto che sta creando preoccupazione tra le gente che subisce le incursioni dei banditi.

 

Ultimo aggiornamento: 9 Luglio, 15:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA