Svincolo chiuso sulla statale: l’uscita di Sassoferrato di nuovo sbarrata, bisogna arrivare a Fabriano Ovest

Svincolo chiuso sulla statale: l uscita di Sassoferrato di nuovo sbarrata, bisogna arrivare a Fabriano Ovest
Svincolo chiuso sulla statale: l’uscita di Sassoferrato di nuovo sbarrata, bisogna arrivare a Fabriano Ovest
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Novembre 2019, 07:40

SASSOFERRATO -  Lo svincolo di Sassoferrato sulla statale 76 nuovamente chiuso per coloro che da Campodiegoli devono andare in Umbria. Per una serie di lavori di adeguamento alla carreggiata che è stata utilizzata per la circolazione in questi anni, in attesa del completamento dell’opera sulla tratta Cancelli-Fossato di Vico, la viabilità, in via provvisoria, è di nuovo difficoltosa. Protestano gli automobilisti, molti dei quali avevano tirato un sospiro di sollievo quando, circa un mese fa, era stata annunciata l’apertura della tratta. Che i lavori sarebbero andati avanti fino a dicembre si sapeva, come il discorso del doppio senso di marcia su un tratto di 5 km, ma non che lo svincolo che permette di entrare sulla statale per coloro che provengono da Sassoferrato fosse chiuso.

Fabriano, un altro passo avanti. Lavori sulla statale 76, aperto un nuovo tratto

Si ritorna, quindi, a fare su e giù con deviazione obbligatoria fino a Fabriano Ovest, per diversi chilometri. Poi bisogna tornare indietro, perdendo tempo e denaro. L’auspicio è che la tratta sia completamente percorribile entro dicembre, come più volte detto sia da Anas sia da Quadrilatero. Fino a mercoledì prossimo, intanto, il transito sarà temporaneamente regolato a doppio senso di marcia per un tratto di 5 km e, per il restante tratto, dal 27 novembre al 2 dicembre quando poi dovrebbe essere inaugurata tutta la tratta entro Natale. La Fossato di Vico-Cancelli è lunga 7,5 km. Per consentire il raddoppio è stata realizzata una nuova carreggiata in affiancamento al vecchio tracciato della statale che è stato ammodernato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA