Senigallia, corriere dell'eroina preso
all'aeroporto con 22 ovuli nella pancia

Mercoledì 24 Luglio 2019
Senigallia, corriere dell'eroina preso all'aeroporto con 22 ovuli nella pancia

SENIGALLIA - I poliziotti di Senigallia in trasferta arrestano un corriere dell'eroina all'aeroporto di Malpensa.
Si tratta di un giovane di origine pachistana, i raggi X hanno svelato che aveva nell'addome almeno 22 ovuli di eroina, ciascuno di una decina di grammi. L'operazione è stata messa a segno dai poliziotti di Senigallia  con quelli della squadra mobile di Ancona, supportati dai colleghi di Varese. Si tratta del risultato di una lunga indagini su cittadini pachistani residenti a Senigallia e protagonisti di diversi viaggi, probabilmente per approvviggionarsi di stupefacente.

L'indagine ha avuto un'accelerazione con il recente arresto, a Senigallia, di un pachistano trovato con l'eroina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA