Senigallia, eroina, hashish e metadone:
arrestato pakistano nel bazar dello spaccio

Martedì 2 Luglio 2019
Senigallia, eroina, hashish e metadone: arrestato pakistano nel bazar dello spaccio

SENIGALLIA - Arrestato dalla polizia un 25enne pakistano che in casa aveva allestito un bazar della droga. Gli agenti lo stavano monitorando da qualche tempo, vedendolo attivo sul lungomare Alighieri e Marconi specie in orari serali e notturni ed in prossimità di luoghi dove si radunano numerosissimi giovani. Risaliti alla sua identità, ieri mattina i poliziotti hanno fatto irruzione nel suo alloggio in prossimità del lungomare Marconi, dove è stato rintracciato. A.H., queste le sue iniziali, aveva la disponibilità per l’attività di spaccio di un importante quantitativo di stupefacente tra hashish, eroina e metadone, per complessivi 300 grammi. Posto in vendita avrebbe potuto fruttare più di 3mila euro. Oltre alla droga sequestrata gli agenti hanno rintracciato i classici oggetti utilizzati dagli spacciatori per il confezionamento della sostanza stupefacente. 

Ultimo aggiornamento: 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA