Tuffo choc in piscina, batte la testa: ragazza di 25 anni grave all’ospedale. Il terribile incidente davanti ai familiari

Venerdì 27 Agosto 2021
Tuffo choc in piscina, batte la testa: ragazza di 25 anni grave all ospedale. Il terribile incidente davanti ai familiari

POGGIO SAN MARCELLO  - Il tuffo in piscina ha rischiato di trasformarsi in una tragedia per una ragazza di 25 anni, soccorsa ieri sera dall’eliambulanza del 118 dopo aver battuto la testa nel fondale. Sono stati momenti di grande paura soprattutto per i familiari che erano con lei e hanno assistito alla scena.

 

Subito hanno lanciato i soccorsi, mentre l’aiutavano ad uscire dall’acqua e la mettevano in sicurezza. Ora la giovane è ricoverata all’ospedale regionale di Torrette, dove è arrivata con un codice rosso traumatico, anche se non è in pericolo di vita. 


L’infortunio si è verificato ieri sera attorno alle 20 in un casolare di campagna nel territorio di Poggio San Marcello dove la venticinquenne e i familiari sono soliti trascorrere l’estate. Secondo una prima ricostruzione, la ragazza a seguito di un tuffo avrebbe battuto la testa contro il fondale della piscina. Un impatto molto violento, a seguito del quale manifestava svenimenti. Subito sono stati attivati i soccorsi. Sul posto è intervenuto il 118 con un mezzo della Croce Verde di Jesi e l’eliambulanza del 118, dalla quale il medico si è calato con il verricello per raggiungere il prima possibile il casolare e recuperare la ragazza. La 25enne è stata caricata e portata a Torrette in codice rosso, anche se non sarebbe in pericolo. 

 

Ultimo aggiornamento: 28 Agosto, 09:38 © RIPRODUZIONE RISERVATA