Sgominata la banda delle carte di identità. Sette arresti dei carabinieri di Osimo in Campania

Martedì 5 Maggio 2020
I carabinieri di Osimo hanno arrestato sette persone per il furto di carte di identità
OSIMO - I carabinieri della compagnia di osimo hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari emessa dal gip  del tribunale di Ancona nei confronti di 7 persone di origine partenopea, ritenute responsabili, in concorso, di furti pluriaggravati ed alcuni di loro anche di ricettazione. Secondo le risultanze investigative si tratta della cosiddetta banda delle carte di identità.

L’attività investigativa, condotta dalla stazione carabinieri di Numana e coordinata dalla procura di Ancona, ha consentito di disarticolare un gruppo criminale della provincia di Napoli, ritenuto responsabile di 22 furti in danno di uffici comunali, esercizi commerciali e agenzie di servizi, consumati nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, L’Aquila, Benevento, Arezzo, Bari, Caserta, Salerno e Napoli. Gli ordini di custodia cautelare sono stati notificati a Napoli, Somma Vesuviana, Brusciano, Sant’Antimo e Cercola,  Ultimo aggiornamento: 10:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA