Lavori per il nuovo ponte pedonale, ecco come cambia la circolazione ad Ancona da oggi

Lavori per il nuovo ponte pedonale, ecco come cambia la circolazione ad Ancona da oggi
Lavori per il nuovo ponte pedonale, ecco come cambia la circolazione ad Ancona da oggi
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 10:03 - Ultimo aggiornamento: 15:52

ANCONA Sono in vigore da questa mattina le modifiche alla circolazione ad Ancona per l’avvio dei lavori per la costruzione del ponte pedonale di collegamento tra l'ospedale di Torrette e il parcheggio a monte di via Metauro. In via Conca sarà chiusa la corsia di destra in direzione Porto, nel tratto compreso tra l’uscita dei veicoli dall'ospedale e il semaforo. L'ordinanza del Comune, valida fino al 31 luglio, dispone anche la rimozione  del guardrail all’altezza della fermata del bus, che sarà sostituito con un cancello per consentire l’uscita dei mezzi del cantiere. Durante i lavori viene spostata la fermata bus, collocata ora tra l’attraversamento pedonale e il nuovo varco carrabile al servizio del cantiere.

L'investimento diviso tra Comune e Regione

Il sovrappasso pedonale - che sarà realizzato con un investimento di 645mila euro diviso tra Comune di Ancona e Regione - servirà a realizzare un percorso sicuro per i pedoni per attraversare via Conca, mettendo in comunicazione il parcheggio antistante l’ingresso dell’ospedale con il parcheggio di via Metauro sul lato opposto della strada. Ora il collegamento avviene con l’attraversamento pedonale a raso di via Conca, regolamentato da un semaforo che interrompe il traffico tra porto e grande viabilità.


Il ponte, che scavalcherà il traffico di via Conca da un'altezza superiore ai cinque metri,  sarà realizzato con una struttura d’acciaio composta da due torri di sostegno, da una passerella pedonale a struttura reticolare, da una rampa-scala di accesso dal parcheggio lato ospedale e di una rampa pedonale verso l’area di sosta di via Metauro.  Previsto anche un ascensore adiacente alla torre 1, che sarà ad uso pubblico con una capienza di 13 persone. Oltre al sovrappasso, per raggiungere l’attraversamento del parcheggio dell’ospedale è prevista una rampa-marciapiede larga un metro e 80, che si sviluppa su una lunghezza di 57 metri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA