Numana, vedono lo spaccio in diretta:
due arrestati con 18 kg di marijuana

Vedono lo spaccio
in diretta: due arrestati
con 18 kg di marijuana
NUMANA – I carabinieri vedono in diretta lo spaccio di oltre un kg di marijuana e continuando l’indagine, che porta anche a due arresti, ne trovano ben 18 chili.
Due cittadini, uno italiano e l’altro albanese, sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Osimo che, nel pomeriggio di ieri, hanno sorvegliato la fascia costiera della Riviera del Conero. Verso le ore 15 di ieri nei pressi di Marcelli di Numana, hanno notato due soggetti discutere animatamente, con la consegna di un involucro di colore nero di medie dimensioni e subito dopo allontanarsi dalla zona, ognuno con la propria vettura. Sottoposto ad ispezione personale e veicolare il primo, veniva trovato in possesso di una confezione termosaldata, con dimensioni di 40 X 40 cm. con all’interno un chilogrammo e cento di marijuana e contanti per 330 euro. Altri militari, che nel frattempo si erano posti all’inseguimento del cittadino albanese, senza mai perderlo di vista, procedevano al fermo dello stesso, sottoponendolo ad analoghe attività di polizia giudiziaria. La contestuale perquisizione domiciliare, eseguita nella sua abitazione di Recanati, consentiva di rinvenire altri diciassette chilogrammi di marijuana, suddivisa in altrettante confezioni, sette grammi di cocaina frazionata in quattordici dosi, materiale vario atto al confezionamento, il tutto ben occultato all’interno di scatole da trasloco, custodite nel garage di pertinenza.
Gli interessati, celibi, nullafacenti, sono stati tratti in arresto.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Mercoledì 28 Novembre 2018, 15:35 - Ultimo aggiornamento: 28-11-2018 16:53

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO