Montemarciano, botte a mamma e nonna
per l'eroina: 21enne ai domiciliari

Giovedì 25 Luglio 2019
Montemarciano, botte a mamma e nonna per l'eroina: 21enne ai domiciliari

MONTEMARCIANO - Aggredì la madre e la nonna per 50 euro: il 21enne ora andrà ai domiciliari in una comunicà di recupero.
Il ragazzo era stato arrestato il 9 luglio scorso per aver aggredito e minacciato la mamma e la nonna, "ree" di avergli negato 50 euro per acquistare eroina. Il tribunale aveva stabilito la misura dell'allontanamento dall'abitazione familiare, violata più volte dal giovane che si è ripresentato. Così la misura è stata inasprita: sarà ai domiciliari in una comunità di recupero. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA