L'Anas inaugura in anticipo la rampa salva-code sulla statale 76 dove un camion aveva danneggiato il ponte

Sabato 4 Luglio 2020
La rampa provvisoria realizzata dall'Anas sulla statale 76 a Jesi Est dove un ponte è stato danneggiato da un camion

JESI - L'Anas ha aperto oggi al traffico, in anticipo sui tempi previsti, la rampa provvisoria sulla strada statale 76 “della Val d’Esino” (direttrice Perugia-Ancona) in corrispondenza dello svincolo di Jesi Est, dove lo scorso 19 giugno un mezzo pesante ha danneggiato un sottopasso, rendendo necessaria la chiusura della strada.

LEGGI ANCHE: Jesi, code e caos per il ponte della Statale danneggiato dal camion. Ci vorrà un anno per ricostruirlo

La rampa consente al traffico in direzione Ancona di uscire e rientrare contestualmente in corrispondenza dello stesso svincolo, eliminando quindi la deviazione di oltre 10 chilometri sulla viabilità locale e nel centro abitato di Jesi. Al contempo proseguono da parte dei tecnici Anas tutte le attività necessarie alla progettazione dei lavori di ripristino del sottopasso danneggiato che, a causa dei danni strutturali subiti, dovrà essere demolito e ricostruito. La durata dei lavori è al momento stimata in circa sei mesi. Una volta ripristinata la normale circolazione, la rampa sarà smantellata.

LEGGI ANCHE: Ancona, schianto auto-scooter sulla provinciale del Conero. Una ragazza soccorsa dall'eliambulanza

Ultimo aggiornamento: 15:32 © RIPRODUZIONE RISERVATA