Marijuana e hashish in camera da letto: scattano le manette per un 21enne

Lunedì 26 Ottobre 2020

CASTELFIDARDO - Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri della Stazione di Offagna hanno arrestato un 21enne di Castelfidardo, poiché trovato in possesso di sostanza stupefacente e strumenti per la confezione di dosi.

Nel corso dei servizi finalizzati ad infrenare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti nella Val Musone, i militari hanno perquisito l’abitazione del giovane e rinvenuto, occultati all’interno dell’armadio della sua camera da letto, 77 grammi di hashish in una confezione in cellophane, 10 grammi di marijuana contenuti in due contenitori in vetro per conserve, 44 semi di marijuana, un bilancino elettronico e strumenti per la confezione di dosi destinate allo spaccio. Il 21enne è stato, quindi, arrestato, mentre la droga ed il materiale rinvenuto sono stati sequestrati.

L’operazione conferma l’incessante impegno dell’Arma del Comado Provinciale di Ancona nell’infrenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che ha già permesso l’arresto di diversi spacciatori negli ultimi mesi, nonché il sequestro di diversi kg di sostanza stupefacente, come avvenuto tre giorni fa a Marcelli di Numana, quando i Carabinieri di Osimo avevano arrestato una persona perché trovato in possesso circa 70 grammi di cocaina ed hashish.

© RIPRODUZIONE RISERVATA