Due fratelli sulla quarantina si prendono a pugni in centro: uno all'ospedale, l'altro scompare all'arrivo dei carabinieri

Venerdì 1 Ottobre 2021
Due fratelli sulla quarantina si prendono a pugni in centro: uno all'ospedale, l'altro scompare all'arrivo dei carabinieri

ANCONA - Serata movimentata quella di ieri in piazza Roma nel centro di Ancona dove per cause non meglio precisate due fratelli dopo una accesa discussione sono venuti alle mani. Ad assistere all’intera scena decine di persone che in quel momento si trovavano in piazza Roma. A rimanere ferito un 40enne che ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari in servizio all’ospedale Regionale di Torrette per una serie di colpi ricevuti al viso. Sul posto sono intervenute due pattuglie del radiomobile dei Carabinieri ed un mezzo della Croce Gialla di Ancona. Il 40 enne come detto è finito a Torrette con un codice di media gravità mentre il fratello all’arrivo delle forze dell’ordine ha fatto perdere le proprie tracce.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA