Ancona, invasione di giovani atleti
Al via i Giochi della Macroregione

Mercoledì 15 Giugno 2016
Un momento della presentazione di ieri

ANCONA - Sono partiti ufficialmente, con l'arrivo di un migliaio di ragazzi ad Ancona, gli Youth Games, i Giochi della Macroregione Adriatico Ionica. I giovani, provenienti da 8 Paesi e che fino al 17 giugno si confronteranno in 11 discipline sportive nei 17 impianti sportivi cittadini, hanno sfilato in corteo fino al porto antico, dove si è tenuta la cerimonia inaugurale. «Siamo felici di essere qui - dicono Mirna, Luna e Iosipa pallavoliste croate - ci piace la città!».

 

 

Proviene invece da Durazzo un nutrito gruppo di giovani che saranno impegnati nel basket e in atletica. Le ragazze dell'atletica (Iliana, Mighi, Clea, Joanna e Nada), anche loro entusiaste dell'esperienza saranno guidate da Alma Oshafi. Viene da Bar, Stev Nicocevic uno dei dirigenti di un nutrito gruppo di oltre 50 giovani: «È una bella esperienza per i nostri ragazzi ma per noi responsabili un gran lavoro!», dice ridendo; gli fa eco Admin Dizdari di Durazzo, allenatore di atletica maschile con circa 15 ragazzi in squadra: «Questi giochi sono una bellissima idea, così i nostri giovani imparano ad accogliersi e conoscersi l'un l'altro».

© RIPRODUZIONE RISERVATA