Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Il Milan pensa già al futuro:
Aubameyang è a Milano

Il Milan pensa già al futuro: Aubameyang è a Milano
di Salvatore Riggio
2 Minuti di Lettura
Lunedì 1 Maggio 2017, 14:59 - Ultimo aggiornamento: 16:09
I progetti sono tanti, ma i tifosi del Milan aspettano di capire se alle parole seguiranno i fatti. Al di là di come finirà questo campionato, tra il preliminare di Europa League da conquistare o la preferenza alla tournée estiva, il duo Fassone-Mirabelli sta pianificando assieme a Vincenzo Montella la prossima stagione. Trattenere Donnarumma (con tanto di rinnovo di contratto) è l’obiettivo numero 1, anche se trattare con Mino Raiola non è cosa semplice. Ormai perso De Sciglio (Juventus in vantaggio su Napoli, Liverpool e Bayern Monaco), si lavora per Ghoulam o Darmian, mentre in mezzo al campo non si mollano giocatori come Kessie (c’è anche la Roma e non è un segreto), Fabregas e Pellegrini. Ma a far sognare il Milan è un solo nome e che nome aggiungiamo noi: Pierre Aubameyang. L’attaccante del Borussia Dortmund è cresciuto nelle giovanili rossonere e piace tanto anche al Manchester City di Pep Guardiola. Attorno al suo nome, da ieri sera, si è accesa la fantasia di tutti i milanisti. Questo perché l’attaccante giallonero si trovava a Milano con la fidanzata, Alysha Behague, e il fratello Catilina, anche lui un ex Primavera del Milan e oggi calciatore nel Fagnano Olona. Inoltre, nell’era dei social tutto è stato ovviamente documentato dalle story sui profili Instagram dei tre. Ma non finisce qui. Perché il terzo degli Aubameyang, Willy, si è addirittura geotaggato a Casa Milan, quartiere generale del club di via Aldo Rossi. Tanto basta per far sognare in grande i tifosi rossoneri.
 
© RIPRODUZIONE RISERVATA