Atalanta-Bologna 0-0: pareggio senza reti per nerazzurri e rossoblù

Sabato 28 Agosto 2021 di Paolo Vavassori
Atalanta-Bologna 0-0: un punto per parte nell'altro anticipo della seconda giornata

 

Dopo sette ko di fila a Bergamo, il Bologna interrompe la serie negativa nella tana dell'Atalanta con una gara solida e gagliarda sul piano agonistico. Ci hanno anche provato i rossoblù nel primo tempo. Mentre nella ripresa hanno badato al sodo, difendendosi con le unghie e portando a casa un punto prezioso. L'Atalanta ha macinato gioco e pressione offensiva costante, ma con poche idee. E' mancata la scintilla sulla trequarti in casa nerazzurra. E nella ripresa gli assalti sono stati continui ma poco lucidi.

La partita

Il Bologna punge in avvio con un cross di Sansone e Arnautovic e Orsolini non ne approfittano. Poi l'Atalanta si distende e prima Malinovskyi e poi Ilicic calciano fuori di un'unghia. Ci prova anche Muriel al 17': tiro parato dall'ottimo Skorupski. L'Atalanta si accende a fiammate. Il Bologna risponde con una buona organizzazione e la rapidità di Orsolini e Sansone. Il match però non decolla, con il Bologna che fa incetta di corner ma non graffia e l'Atalanta che non trova l'ispirazione dei giorni migliori sulla trequarti. Il primo tempo non si schioda dallo 0-0. L' Atalanta non ingrana e il Bologna tiene bene. Però l'impressione è quella di una partita un po' confusa e imprecisa, soprattutto sul piano tecnico. A 30' prova a scuoterla Gosens con una bordata mancina, ma il portiere del Bologna in tuffo respinge.

Nella ripresa il forcing dell'Atalanta è più deciso, ma le occasioni limpide sono pochissime e spesso in mischia. Colleziona corner l'Atalanta, ma non sfonda il muro difensivo rossoblù ordinato e implacabile nelle chiusure. Buon punto in trasferta per il Bologna. L'Atalanta è apparsa sicura nelle retrovie, ma con poca verve e fantasia in attacco che tradizionalmente è il reparto nerazzurro più forte. Lì invece bisogna migliorare. Sperando che alla ripresa dopo la sosta delle Nazionali, ci sia un Duvan Zapata in più nel motore. Ieri si è sentita l'assenza del bomber colombiano, fuori per infortunio.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA