Vergassola, Santini e Catà per accendere le notti di Numana, oltre 100 appuntamenti gratuiti a partire dal 25 giugno

Venerdì 18 Giugno 2021 di Arianna Carini
Dario Vergassola

NUMANA - Dall’attualità alla musica, dalla filosofia al cabaret, oltre 100 appuntamenti del tutto gratuiti che nel rispetto dei protocolli anti-Covid animeranno le piazze di Numana e Marcelli a partire dal 25 giugno: data in cui si riaccendono i riflettori per illuminare di eventi l’estate numanese.

 


«Abbiamo costruito un calendario con la volontà di far lavorare principalmente i professionisti dello spettacolo, così duramente colpiti dallo stop dovuto al lockdown – ha spiegato il sindaco Gianluigi Tombolini ieri alla stampa -. C’è tanta voglia di guardare avanti e riprendere, con ancora più entusiasmo, a ritrovarsi all’aperto per gustare il piacere della cultura e dello spettacolo». Fondamentale anche quest’anno è stato il ruolo degli sponsor che hanno finanziato l’intera programmazione.

Un palinsesto quanto mai variegato dove, fra le riconferme più gradite al pubblico, spicca il format “Smile Numana” per un totale di sette spettacoli con altrettanti comici del mondo televisivo: il 4 luglio Nando Timoteo, 10 luglio Enzo Paci, 17 luglio Andrea di Marco, 24 luglio Dario Vergassola, 11 agosto Dado, 21 agosto i Panpers e 28 agosto Sergio Sgrilli. Al giornalismo e alla scienza è dedicato il ciclo di interviste “Parliamone con... a Numana” che fra i protagonisti annovera il professore Alberto Zangrillo, direttore dell’ospedale San Raffaele di Milano (28 luglio). Sul fronte dell’intrattenimento musicale, la novità del 2021 è la presenza fissa di Luca Cerigioni, pianista sul treno Orient Express, tutti i martedì di luglio e agosto in piazza del Santuario.

Nella stessa cornice, ogni venerdì sera di luglio e agosto, tornano le “Note di Venere” del maestro Marco Santini in compagnia di altri musicisti, cantanti e artisti. Al filosofo Cesare Catà, i giovedì di luglio a piazza Nuova, è affidata la regia della rassegna “L’eterno ritorno degli eroi” dove il teatro di narrazione si mescola con la divulgazione filosofico-letteraria e l’ironia del cabaret.


Ai bambini sono infine rivolte le letture animate della “Biblioteca sotto le stelle”, le commedie dell’iniziativa “Ti racconto una storia sul mare” della Fita Marche e gli spettacoli a misura di famiglia con la partecipazione dell’illusionista Andrea Paris. Tra gli ospiti anche il cantautore Andrea Perrozzi, già autore delle musiche di Enrico Brignano (1 agosto), il tenore David Mazzoni finalista di Italia’s got talent (7 agosto) e Riccardo Foresi con la sua orchestra swing che darà ufficialmente inizio alla lunga maratona di eventi il 25 giugno. Ciliegina sulla torta, lo spettacolo pirotecnico del 14 agosto, in attesa però di conferma sulle direttive in materia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA