Maneskin vincono agli American Music Awards e ritirano il premio in reggicalze: in attesa del Grammy?

Maneskin in reggicalze ritirano l'American Music Awards: in attesa del Grammy?
Maneskin in reggicalze ritirano l'American Music Awards: in attesa del Grammy?
2 Minuti di Lettura
Lunedì 21 Novembre 2022, 11:18 - Ultimo aggiornamento: 11:37

.

Anni di gloria per i Maneskin. Mentre stanno suonando il loro rock in tour negli Stati Uniti, è proprio l'America a consegnare loro un premio molto ambito: gli American Music Awards. La band romana, infatti, dopo aver bucato gli Mtv European Awards, sbancano negli States, quasi la loro seconda casa, musicalmente parlando.

 

In cima al mondo

Damiano e compagni hanno ritirato il premio per la miglior canzone rock, grazie alla cover Beggin, che è stato il primo grande successo della band a fargli scalare la classifica delle hit americana. A ritirare il premio, ovviamente, non potevano andare con giacca e cravatta, o meglio la giacca e creavatta li indossavano tutti, Victoria compresa, ma al posto dei pantaloni tutti e quattro hanno sfoggiato shorts e reggicalze.

Per i Maneskin è un nuovo importante riconoscimento da parte del pubblico americano, che potrebbe fare da apripista alla vera consacrazione dell'olimpo musicale: i Grammy Awards dove sono nominati nella categoria Best new artist. Ritirando la statuetta, Damiano ha confessato tutta l'emozione: «Seduti accanto ad alcuni dei più grandi artisti al mondo. È meraviglioso, stiamo ancora cercando di rendercene conto ed è una grande sorpresa aver vinto in questa categoria, insieme a questi artisti incredibili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA