Scrub e maschere per la beauty detox, è tempo di rimettere in forma la pelle ed ecco tutti i consigli utili

La maschera per il viso è detox e idratante al tempo stesso
La maschera per il viso è detox e idratante al tempo stesso
di Federica Buroni
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 26 Gennaio 2022, 17:29

ANCONA - Finite le feste, è tempo di rimettere in forma la nostra pelle che può essere stressata, appesantita, presentando magari impurità o secchezze. Tutta colpa degli stravizi se, per esempio, la cute pecca di disidratazione o eccesso di brufoletti. O se invece appare più oleosa del solito. Nessun problema: in un lampo, tutto si risolve. Bastano un po’ di cura e di attenzione. Insomma, volersi bene. Sempre. 
La pelle stressata
Si comincia dal viso. È importante mettere a punto una beauty detox, con la pulizia come primo step: la pelle si riprenderà purificandosi. Tra i primi segni degli eccessi c’è, infatti, la disidratazione: pelle molto secca o grassa, brufoli, punti neri ma anche borse e occhiaie. Ecco, da qui, muove il primo round e cioè purificare la cute. E se l’alimentazione e una sana attività sportiva sono validi supporti, per pulire la pelle, niente di meglio che ricorrere a scrub e maschere detossinanti: vanno molto bene pure quelle a base di argilla, che puliscono a fondo anche se, talvolta, possono seccare un po’ troppo la pelle. Per darsi un ulteriore aiuto, si possono bere infusi e tisane drenanti. Oltre al tè bianco, tra gli alimenti in grado di rimettere a nuovo, ci sono le mandorle e il ribes nero che stimolano le capacità autorigenerative e incrementano la sintesi di collagene ed elastina.
Lo scrub
Da qui, dunque, si riparte per compiere l’opera di pulizia generale. Lo scrub è davvero fondamentale e almeno va fatto una volta a settimana: dipende poi dal tipo di pelle che si ha e, naturalmente, anche dall’età. Il passaggio successivo è la maschera per il viso, detox e idratante al tempo stesso. Se magari ci sono punti neri e brufoletti su alcune zone come la fronte o il mento, si possono usare maschere più aggressive. Borse e occhiaie sono poi un capitolo dolente. La prima cosa da fare, magari per sgonfiare, è usare delle bustine da tè freddo, messo in frigo, per sistemare il contorno occhi. Se poi c’è anche qualche infiammazione, val bene utilizzare una bustina di tisana al finocchio. Anche il ghiaccio può essere utile per sgonfiare. Se invece si tratta di borse, qui possono venire in soccorso i patch studiati appositamente per le occhiaie e le borse sotto gli occhi. Alcuni in commercio, come quelli all’acido ialuronico, sono davvero eccellenti. Beninteso: non fanno i miracoli.
Il detox
Del detox corpo ne abbiamo già parlato: un ottimo rimedio per pulire la pelle è la spazzolatura a secco, va effettuata di sera e a secco, appunto, prima di una doccia. Consiste nello spazzolare il corpo con una spazzola a setole morbide e quindi massaggiare con gesti delicati e dal basso verso l’alto: così facendo, le cellule morte vengono eliminate come le tossine mentre si rafforza il sistema immunitario. Non solo: riduce le adiposità localizzate ed è efficace anche a livello mentale per eliminare emozioni e ricordi negativi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA