Brunori Sas spicca il volo da Ancona, il suo tour nei palasport italiani parte dal PalaPrometeo

Brunori Sas
Brunori Sas
di Andrea Maccarone
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 4 Maggio 2022, 10:35

ANCONA - Brunori Sas verso il sold out al PalaPrometeo. L’artista calabrese sarà sul palco oggi, mercoledì 4 maggio, alle ore 21 per un concerto intenso dove ripercorrerà tutta la sua carriera in una sorta di greatest hits. E, tra l’altro, la data anconetana è la prima di un treno di dieci appuntamenti live che porterà Brunori in giro per l’Italia. «Dopo due anni di stop e coi venti di guerra che tirano - dice l’artista - non è soltanto un piacere, ma quasi un dovere quello di tornare a suonare, di far star bene le persone, farle cantare, ridere, commuovere, emozionare». 
Lo spettacolo 
Il tour 2022 è l’occasione perfetta per ascoltare, con un arrangiamento del tutto rivisto per questa ritrovata dimensione live, brani come “La verità”, “Canzone contro la paura”, “L’uomo nero”, “Lamezia Milano” e molti altri che hanno segnato la carriera del cantautore. Fino a celebrare, finalmente dal vivo, quelli della più recente produzione discografica. Ciò che ha fatto prendere a Brunori la scelta di ripercorrere per intero il suo cammino artistico è proprio la gioia di riprendere ad esibirsi dal vivo. Di riuscire a riportare il pubblico dentro un luogo dove la musica sia motivo di felicità. «Per questo ho pensato al concerto come a una specie di “Best of” - spiega Brunori - con particolare attenzione per “Cip!” (l’ultimo album, ndr) ma con tanti momenti diversi, da quelli più movimentati, oserei dire rock, a quelli più folk, tra canzoni da cantare a squarciagola e momenti più intimi piano e voce». 
La band 

Per l’occasione Brunori ha deciso di portare con sé sul palco una formazione rivisitata, che vede l’innesto tra gli storici membri di alcune figure chiave per arricchire il suono e renderlo ancora più magico e avvolgente. Dunque una super band di 11 elementi che miscela compagni di lunga data e nuovi iconici arrivi, per portare in scena uno spettacolo frutto di lungo lavoro, anello di congiunzione tra passato e presente della sua storia musicale. Per la prima volta il grande pubblico dei palazzetti italiani potrà lasciarsi conquistare dalla poesia, dalla leggerezza e dall’ironia che da sempre contraddistinguono Brunori Sas, e godersi ogni attimo di questo show speciale. «Come ogni festa che si rispetti saremo in tanti sul palco - afferma l’artista - chitarre magiche, percussioni, sintetizzatori, tamburi, pianoforti, organi, archi e una vera e propria orchestrina di fiati. Insomma per me è come fosse la prima volta, perché in fondo, a guardar bene, ogni volta lo è». 
I nuovi compagni
Alla storica band (Dario Della Rossa, Massimo Palermo, Mirko Onofrio, Stefano Amato e Lucia Sagretti) si aggiungono nuovi preziosissimi compagni di viaggio: Alessandro “Asso” Stefana, tra i più stimati chitarristi del nostro paese, apprezzato da artisti e pubblico di tutto il mondo, e la sezione brass diretta da Mauro “Otto” Ottolini, eccellenza italiana a livello internazionale. I suoni del Brunori Sas Tour 2022 sono curati da Taketo Gohara, il set design è a cura di Stefania Bonomini e Francesco Trambaioli. Sul palco, costruito su tanti layer di tripolina, un allestimento essenziale e suggestivo, impreziosito da scenografici giochi di luce a dare notevole spessore al live.

© RIPRODUZIONE RISERVATA