Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Due urbinati truffati sul web: in ballo un drone e un divano. Anche una donna nei guai

La polizia di Urbino
La polizia di Urbino
di Eugenio Gulini
2 Minuti di Lettura
Sabato 20 Agosto 2022, 05:55

URBINO  - Truffe via internet, la polizia di Urbino scopre due raggiri. Fatti che hanno come protagonisti frodati due urbinati: un 57enne ed un 37enne. Nel primo caso, la vittima ha tentato di acquistare un drone effettuando un bonifico di 350 euro. ma il drone non è mai arrivato e la donna che lo aveva messo in vendita in un noto poetale, non è stata più rintracciabile. Così è scattata la denuncia al Commissariato di urbino.

Nel caso del 37enne la truffa si è consumata al contrario. Lui ha messo in vendita un divano chiedendo il pagamento di 250 euro.  Viene contattato telefonicamente da un falso  operatore delle Poste che lo guida on line ad effettuare l'opperazione di accredito. Millantando false procedure convince l'urbinate ad effettuare due versamenti da 250 euro. Solo dopo aver controllato il contocorrente vuoto l'uomo si è rivolto alla polizia. Al termine delle indagini i truffatori sono stati individuati e denunciati. nel primo caso dìsi tratta di una donna, nel secondo caso di due uomini di 40 anni. Tutti e tre di origini campane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA