Sant'Ippolito, gli spara per un debito:
muratore ferito, è caccia all'uomo

Gli spara per un debito:
​muratore ferito
caccia all'uomo nella notte
di Jacopo Zuccari
SANT’IPPOLITO - Emergenza ieri sera nel comune di Sant’Ippolito con caccia all’uomo. C’è stato un violento litigio che si è concluso con l’esplosione di un colpo di arma da fuoco e il ferimento di una persona. I carabinieri procedono per il reato di tentato omicidio.
Secondo le prime informazioni il ferito sarebbe un muratore romeno e il litigio sarebbe stato provocato da un debito.
L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio nella frazione di Pian di Rose, dove il romeno si è incontrato con un campano. Secondo quanto ha dichiarato la vittima, la tensione tra i due si è subito alzata la tensione. Il colpo è stato esploso dal campano con una pistola e ha raggiunto il romeno a una gamba. L’uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale. Non è in pericolo di vita.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
Scopri la promo
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Giovedì 16 Maggio 2019, 10:11 - Ultimo aggiornamento: 10:11