Pesaro, vaccini, fine delle deroghe:
21 bambini esclusi dalla materne

Sabato 31 Agosto 2019

PESARO - Tornano le scuole, ma anche il nodo vaccinazioni. Ecco le prime esclusioni dalle scuole dell’infanzia nel territorio pesarese. Ventuno bambini non potranno accedere al servizio perché non in regola con gli adempimenti vaccinali. Nero su bianco. Il Comune di Pesaro lo rende noto tramite una determina pubblicata sull’albo pretorio. Il richiamo è alla legge 119 del 31 luglio 2017 secondo cui «l’assolvimento degli obblighi vaccinali costituisce requisito di accesso alla scuola dell’infanzia». Ma già lo stesso assessorato alla Pubblica istruzione aveva ribadito la sua fermezza sul nodo vaccini adeguandosi alla Legge Lorenzin senza possibilità di deroghe o di fughe in avanti.

Ale vuole tornare a scuola ma venti compagni non sono vaccinati

Dopo le iscrizioni e le successive verifiche l’Asur tramite Pec ha trasmesso al servizio politiche educative, l’esito di controlli di competenza, inviando un elenco al Comune con indicazione della situazione vaccinale dei minori rispetto ai quali i genitori non hanno provveduto al deposito della documentazione. Ora il Comune comunicherà tramite raccomandata ai genitori la decadenza dell’iscrizione e procederà «allo scorrimento della graduatoria per i posti che si rendono disponibili in base alle liste di attesa». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA