Il camioncino è troppo alto e resta incastrato nel sottopasso: lo scatto diventa virale

Venerdì 21 Gennaio 2022
Il camioncino è troppo alto e resta incastrato nel sottopasso: lo scatto diventa virale

PESARO - Non è la prima volta che succede e succederà ancora: il sottopasso che collega il centro e via Vincenzo Rossi sembra perfetto per incastrare i mezzi pesanti - dai furgoni ai camion - che tentano l’impresa del passaggio salvo poi restare bloccati non andando nè avanti nè indietro.

 

L’ultimo episodio - diventato poi virale sui social grazie ad alcuni scatti di Chiara Gnucci poi postati nei gruppi - è accaduto nella tarda mattinata di ieri quando un furgoncino che proveniva da via XXIV Maggio e diretto verso Pantano è rimasto bloccato nel bel mezzo del sottopasso, bloccando a sua volta tutto il traffico dal centro alla periferia e viceversa. Per disincastrare il mezzo sono dovuti intervenire i vigili del fuoco mentre la polizia locale si occupava della circolazione. Essendo già capitati in passato episodi del genere chi è intervenuto aveva dalla propria quel po’ di esperienza per uscire dall’impasse: provare a sgonfiare le gomme, per esempio, e poi tentare di rimuovere in furgone con un verricello. Operazione perfettamente riuscita. Superfluo sottolineare che la polizia locale raccomanda ai conducenti di stare attenti alla segnaletica che fissa i limiti del transito. Nella fattispecie, per l’attraversamento del sottopasso sulla cui sommità corre la linea ferroviaria, l’altezza dei mezzi non deve superare i 2 metri e 90 centimetri.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA