CaterTour: in 300 al parco per il concerto all'alba e oggi in bicicletta in Baia per Zaki

Sabato 12 Giugno 2021
Pesaro, CaterTour: in 300 al parco per il concerto all'alba e oggi in bicicletta in Baia per Zaki

PESARO - Tutti in piedi sugli spalti del Miralfiore, ieri mattina all’alba, per il “Capodanno mattutino” targato CaterTour che, dalle 6, con la diretta nazionale di Caterpillar AM su Rai Radio2 ed in Visual su Rai Play, ha dato il buongiorno alla città. «Non ci poteva essere inizio migliore per quest’estate della ripartenza: l’alba, lo splendido Parco Miralfiore, l’odore dell’estate che inizia, gli Extraliscio, Rai Radio2 e il CaterTour. Uno spettacolo in sicurezza che è anche anticipazione della stagione che ci prepariamo a vivere» ha detto il sindaco Matteo Ricci.

 

Spalti sold out al Parco Arena Miralfiore per il live di Caterpillar AM e per il primo concerto post pandemia degli Extraliscio, gli «unici capaci di fare rock all’alba». «Abbiamo creduto in questa cosa folle ed è splendido essere in una location meravigliosa e davanti a uno splendido pubblico per festeggiare insieme un Capodanno mattutino indimenticabile» hanno esclamato i conduttori Claudia De Lillo, Filippo Solibello e Marco Ardemagni, microfoni alla mano (e rossini nell’altra), mattatori indiscussi dell’alba via etere. A trascinare i quasi 300 pesaresi e turisti presenti al “live” è stata la performance degli Extraliscio - al secolo Mirco Mariani (sperimentatore e polistrumentista), Moreno Il Biondo (star del liscio), Mauro Ferrara (la “voce di Romagna mia nel mondo) -, iniziata con il brano sanremese “Bianca luce nera”, proseguita con un medley dei più grandi successi del liscio e conclusa con una dedica di “Romagna mia” a Raul Casadei. «Bellissimo tornare a far musica dal vivo, e bellissimo iniziare con questo concerto pesarese» hanno detto nel ringraziare il pubblico. A terminare la mattinata è stata la biciclettata che ha portato band, conduttori e staff di Rai Radio2 dal parco Miralfiore fino alla spiaggia Sottomonte, per la colazione pesarese “caffè e rossini”. Oggi alle 17.15, si torna in piazza del Popolo per fare un “Salto di Specie” (gratuito, posti su prenotazione su Dice.fm). Il talk della transizione ecologica sarà guidato dalle voci di Sara Zambotti e Massimo Cirri. Sul palco e le improvvisazioni del “cantastorie contemporaneo” di Caterpillar Elianto e gli ospiti pronti ad approfondire valori ed effetti positivi della due ruote ecologica: Alessandro De Marchi e Paola Gianotti (ultraciclisti), Agostino Riitano (cultural manager), Dario Corsi (collezionista di biciclette), Gianluca Laudano (titolare Giancargo - Pordenone, negozio di cargo bike). Ad approfondire il tema, insieme al sindaco Matteo Ricci e al vicesindaco Daniele Vimini ci sarà anche il Ministro delle Infrastrutture Enrico Giovannini. Con l’avvicinarsi del tramonto, dalla piazza, alle 19 una biciclettata “estemporanea” condurrà il pubblico fino al Lido Pavarotti di Baia Flaminia. Un momento simbolico per ricordare Patrick Zaki. Ai primi 40 partecipanti che alle 19 raggiungeranno il banchetto in via Rossini (davanti al teatro Sperimentale), il Comune di Pesaro donerà la maglietta di Zaki.L’ultima tappa al Miralfiore, alle 21:15 sulle note di “N E : S O” con Roy Paci e Angelo Sicurella (gratuito, posti su prenotazione su Dice.fm). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA