La notte delle candele s'estende a Gabicce e Gradara ma senza ballo in spiaggia

Venerdì 25 Giugno 2021 di Letizia Francesconi
La presentazione del trenino turistico

PESARO L’estate 2021 riparte con 300 eventi e con un appello alla sicurezza per vivere il lungomare e il centro storico. Con “Pesaro verso l’estate e oltre…” si amplia il format della “Notte delle candele” ma senza ballo o feste in spiaggia in ogni stabilimento, mentre arriva il trenino turistico, che collegherà il centro mare a Baia Flaminia e al porto. 

 

 

La città scalda così i motori, annuncia il vicesindaco e assessore alla cultura, Daniele Vimini. Comprese nel calendario le conferme delle manifestazioni di sempre e dopo Popsophia in piazza del Popolo dal primo al 3 luglio, sarà la volta della Mezzanotte Bianca dei bambini ma, visto il periodo particolare, con un’unica data il 4 luglio e poi Candele sotto le stelle e l’edizione del Rof dal 9 al 22 agosto. 

Il format
Confermata la notte di San Lorenzo sulla sabbia uno degli eventi a misura di pesaresi e turisti fra i più sicuri nel rispetto delle norme anti-Covid. «Evento non solo confermato – annuncia l’assessore alla cultura – ma esteso a Gabicce e Gradara e non solo sulla sabbia, dove le fiammelle luminose illumineranno il borgo dei borghi. Meno iniziative di spettacolo contenendo il rischio assembramenti anche sull’arenile, ma stiamo pensando a un’organizzazione fatta di animazione e spazio per piccoli e famiglie. Parallelamente l’offerta dell’accoglienza in piazzale della Libertà potrebbe beneficiare di un allentamento, come sembra, delle restrizioni nazionali dal prossimo 10 luglio, con le nuove regole per la riapertura anche di locali come discoteche o balere. Si potrebbe pensare per questo in concerto con gli albergatori, ad ospitare un evento in forma stabile e non itinerante come concerti all’aperto o iniziative in musica in sicurezza, proprio nel piazzale.

Il must
Trenino turistico: prove di dialogo fra Apa, associazione albergatori, e Amministrazione comunale, almeno sull’accoglienza turistica. Al via il servizio del trenino estivo fino al 5 settembre per gruppi su prenotazione dalle 17 del pomeriggio alle 20 e dalle 20.30 alla mezzanotte con partenze ogni 30 minuti da viale della Repubblica. Costo del ticket 5 euro. Trenino, che percorrerà l’isola pedonale di Ponente, toccherà Baia Flaminia poi imboccando viale Trento proseguirà fino alla Statale verso il centro per Rocca Costanza e Piazza del Popolo.

Il servizio
Un servizio richiesto soprattutto dagli albergatori dell’isola pedonale e dai commercianti, che a più riprese hanno lamentato la distanza in alcuni casi dal parcheggio scambiatore di Villa Marina, e le difficoltà a spostarsi in auto prima di entrare nella ztl pedonale di Ponente. Il servizio permetterà un interscambio anche a beneficio del turista che potrà seguire gli eventi in programma, dal lungomare al centro storico.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA