Allarme contagi: Frontone e Serra Sant'Abbondio prolungano la chiusura dei due asili nido

Allarme contagi: Frontone e Serra Ssnt'Abbondio prolungano la chiusura dei due asili nido
Allarme contagi: Frontone e Serra Ssnt'Abbondio prolungano la chiusura dei due asili nido
di Marco Spadola
3 Minuti di Lettura
Giovedì 4 Marzo 2021, 05:05

FRONTONE  - Doveva riaprire ieri la scuola dell’infanzia a Frontone e Serra Sant’Abbondio e invece, i sindaci Daniele Tagnani e Ludovico Caverni in accordo con la dirigenza scolastica dell’istituto comprensivo ‘G. Binotti’ di Pergola, hanno deciso di prorogare ancora la chiusura. Al momento la ripresa è in programma lunedì 8 marzo. 

LEGGI ANCHE:

Rette scontate per i bambini dell’asilo nido in quarantena: approvata la delibera


E’ il primo cittadino di Serra a spiegare la situazione: «Si è deciso di tenere chiusa la scuola dell’infanzia fino a venerdì per ulteriori approfondimenti sulle negativizzazioni del personale scolastico. Per l’Asur un positivo dopo 21 giorni dal primo tampone risulta idoneo a ritornare nella comunità, ovvero non risulta più in quarantena. Ma insieme alla dirigente scolastica si è reputato opportuno aspettare che il personale sia negativo al tampone per procedere con maggiore tranquillità per tutti, docenti e bambini. In vista anche della maggiore virulenza delle nuove varianti del coronavirus si reputa opportuno un comportamento rivolto alla massima precauzione». 

La situazione nei due centri dell’alta Valcesano non accenna a migliorare. A Frontone, come si evince dalla piattaforma regionale, i positivi sono saliti a 49 e le persone in quarantena a 74. Trend in costante crescita anche a Serra, dove i casi positivi sono 25 e le quarantene 44. A Pergola chiuso fino al 12 marzo l’asilo nido ‘Teresa Vitale’ per la positività di una educatrice e disposta la quarantena per i bambini e il personale. Rimangono, come le scorse settimane, pochi i casi positivi: 14. L’amministrazione comunale informa che l’Auser pergolese è disponibile a prendere appuntamento per prenotare il vaccino anti-Covid per le persone che hanno più di 80 anni, il mercoledì e venerdì dalle 16 alle 18. Per informazioni: 333.1489619. Salgono i positivi a Mondavio: 22 e 48 le quarantene.

«Purtroppo – evidenzia il sindaco Mirco Zenobi - anche nel nostro territorio tornano a salire i casi positivi. Prestiamo la massima attenzione. Distanziamento e mascherina rappresentano sempre i principali strumenti di difesa in attesa della vaccinazione». Stazionaria la situazione a San Lorenzo: 20 positivi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA