Rette scontate per i bambini dell’asilo nido in quarantena: approvata la delibera

Rette scontate per i bambini dell asilo nido in quarantena: approvata la delibera
Rette scontate per i bambini dell’asilo nido in quarantena: approvata la delibera
2 Minuti di Lettura
Martedì 5 Gennaio 2021, 04:40

FALCONARA  - Rette dell’asilo nido scontate per i genitori dei bambini rimasti in isolamento a causa di contatti in ambito scolastico con soggetti positivi al Coronavirus. Così ha stabilito la Giunta comunale, che con una delibera approvata a fine anno ha deciso di restitutire di quanto versato dalle famiglie con figli coinvolti nella quarantena.

Alcuni bambini sono infatti rimasti a casa per alcuni giorni a causa di contatti con persone contagiate, mettendo in difficoltà i genitori che hanno avuto la necessità di trovare qualcuno a cui affidarli.


La Giunta ha anche tenuto conto del fatto che il nido d’infanzia è un servizio a domanda individuale, le cui tariffe sono commisurate all’utilizzo: in questo caso le famiglie non hanno potuto usufruirne temporaneamente per cause di forza maggiore, ossia per l’obbligo di isolamento stabilito dall’autorità sanitaria. L’amministrazione è comunque riuscita a limitare il numero di bambini in quarantena con una riorganizzazione del servizio: il Comune aveva infatti deciso a fine estate di dimezzare il numero dei componenti di ogni singola sezione, anche se questo ha comportato un forte incremento dei costi a carico dell’ente. Gli importi degli sconti, pari alla somma dei giorni non usufruiti, saranno detratti dai bollettini relativi al mese successivo a quello a cui si riferisce l’obbligo di isolamento.


«E’ una risposta che abbiamo voluto dare alle famiglie – dice il sindaco Stefania Signorini, che ha la delega alla Scuola –. Sappiamo che molti genitori stanno vivendo con grandi difficoltà, anche di carattere economico, il periodo di emergenza e con questa decisione abbiamo voluto mostrare loro la nostra vicinanza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA