Carnevale di Fano, sul carro l’ovazione per Beatrice Venezi: ma non c’è il record di presenze

Carnevale di Fano, sul carro l ovazione per Beatrice Venezi: ma non c è il record di presenze
Carnevale di Fano, sul carro l’ovazione per Beatrice Venezi: ma non c’è il record di presenze
di Massimo Foghetti
2 Minuti di Lettura
Lunedì 12 Febbraio 2024, 02:15 - Ultimo aggiornamento: 15 Febbraio, 08:52

FANO - Con un numero leggermente inferiore alle presenze della sfilata precedente, ieri il carnevale di Fano ha sfidato il maltempo e ha ottenuto un nuovo successo. Probabilmente la pioggia del giorno prima ha trattenuto parte dei turisti provenienti da lontano, ma ugualmente il corso di viale Gramsci si è riempito di pubblico avvicinandosi molto al limite imposto dalla Prefettura, pari a 14.425 persone. E le condizioni atmosferiche, caratterizzate da una temperatura particolarmente mite, hanno dato ragione a queste ultime.

Ospite d’onore della manifestazione è stata Beatrice Venezi, la celebre “direttore” d’orchestra a cui è stato dedicato il carro realizzato da Paolo Forlani, la quale si è divertita non poco ad assistere e a partecipare alla sfilata provando l’emozione del getto. Immancabile la bacchetta nelle sue mani con la quale dalla torretta della direzione ha coinvolto il pubblico accennando a dirigere la musica di Ymca il celebre singolo dei Village People. Non solo classico ma anche musica giovane e particolarmente coinvolgente, anche se nel concerto diretto al Teatro della Fortuna ha mostrato tutta la sua classe.

Una direzione impeccabile

«Come presidente della Orchestra Sinfonica Rossini – ha dichiarato Saul Salucci che tra l’altro fa parte del direttivo dell’ente Carnevalesca – ho provato una grande soddisfazione per una direzione impeccabile a cui l’orchestra ha risposto in pieno.

Teatro gremito per la sinfonia numero 1 di Louise Farrenc compositrice dell’Ottocento, la cui esecuzione bellissima vanta tutte le opportunità di diventare un progetto editoriale». Insieme alla Venezi ad aprire il corteo c’era il sindaco di Fano Massimo Seri, vestito da Vulón, la presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli e il vice Stefano Mirisola con lo stesso Salucci.

Poi via via il Carnevale è entrato nel vivo con il giro del getto e il sempre suggestivo giro della luminaria. Premiati anche i palchi meglio mascherati: primo posto per “La musica arpulita” (15 buoni sconto su passaggio a Tim offerti da negozio Tim Top Tel), secondo posto per “Sinfonia fuori dalle righe” 15 aperitivi - cena al Dacsi) e terzo posto per “Sin tuti Vulón” (15 regali a Top Argento). Oggi il carnevale continua con la convocazione del consiglio comunale alle ore 18, da parte del sindaco Rabachén che si confronterà con il consiglio delle bambine e dei bambini e domani con la cerimonia della cremazione del Pupo che pone fine a tutti divertimenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA