Inchiesta sull'anziano
morto di freddo a Fano

Mercoledì 11 Dicembre 2013
L'ingresso dell'ospedale di Fano

FANO - La polizia di Fano ha avviato un'indagine sulla morte di un ex marittimo di 77 anni, giunto ieri in ospedale in un avanzato stato di ipotermia e deceduto nonostante i soccorsi. L'anziano viveva - senza riscaldamento - in un appartamento di via Togliatti, nel quartiere residenziale Flaminio, insieme alla moglie di 69 anni e a due figlie di 47 e 43 anni e da tempo soffriva di diverse patologie. Sembra che nonostante la pensione di anzianità che l'uomo percepiva, circa 800 euro, e quel che portava a casa la moglie facendo qualche lavoretto saltuario, la famiglia avesse comunque problemi economici, anche se non risultano mai essere state presentate richieste ai servizi sociali del Comune. La famiglia però da oltre un anno si era vista sospendere la fornitura di gas metano per morosità.

Ultimo aggiornamento: 16 Dicembre, 11:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA