Colli al Metauro, sequestrate agli ubriachi:
ora sono auto della polizia municipale

Sequestrate agli ubriachi:
ora sono auto
della polizia municipale
COLLI AL METAURO - Si rinnova il parco auto della polizia locale di Colli al Metauro all’insegna dell’efficienza ma ancor più del risparmio. Due auto, sequestrate ai legittimi proprietari che erano alla guida in stato di ebbrezza con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l, in Friuli Venezia Giulia e nelle Marche, sono state acquisite dalla polizia locale di Colli al Metauro.

Stesi sul cofano, privi di sensi o barcollanti: scatta "retata" di ubriachi

Si tratta di una Hyundai e una Grande Punto già in possesso al patrimonio dello Stato da parte dell’Agenzia del demanio. La polizia locale che controlla abitualmente la banca dati denominata Sives, Servizio informativo veicoli sequestrati ha richiesto l’assegnazione dei due mezzi ai sensi dell’art. 214 ter del Codice della strada che regola la destinazione dei veicoli posti sotto sequestro. A carico dell’ente comunale sono i costi di prelievo e reimmatricolazione nonché anche l’eventuale allestimento di polizia se non utilizzate in borghese.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Martedì 10 Settembre 2019, 08:35 - Ultimo aggiornamento: 10-09-2019 08:35

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO