Coste flagellate dalla mareggiata: la Regione Marche chiede lo Stato di emergenza

Giovedì 14 Novembre 2019
Coste flagellate dalla mareggiata: la Regione Marche chiede lo Stato di emergenza

ANCONA - La giunta regionale delle Marche ha avviato la procedura di richiesta dello Stato di emergenza per i
danni causati dal maltempo e dalle forti mareggiate che hanno flagellato le coste della regione nella notte tra martedì e mercoledì scorsi.
 

LEGGI ANCHE:

Maltempo, non è finita. In arrivo un'altra perturbazione che porterà ancora pioggia, vento e neve anche a quote basse

Mareggiate e raffiche di Scirocco, le onde invadono il lungomare: allagamenti e marciapiedi crollati

Ad annunciarlo al Consiglio regoinale è stato l'assessore alla Protezione civile, Angelo Sciapichetti. La mareggiata ha colpito duramente gran parte del litorale marchigiano, con allagamenti e gravi danno, in particolare alle strutture turistiche come gli stabilimenti balneari.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento