Il maltempo flagella la costa, spiagge cancellate e allagamenti: le Marche contano i danni

Mercoledì 13 Novembre 2019
Il maltempo flagella la costa, spiaggie cancellate e allagamenti: le Marche contano i danni

ANCONA - Le Marche spazzate da una violentissima burrasca. E' stata una notte drammatica, quella appena trascorsa, e caratterzziata da una violentissima mareggiata con raffiche di scirocco che hanno spazzato tutta la costa della regione. Nell'anconteno, la violenza del mare ha praticamene cancellato la spiaggia a Marina di Montemarciano: tronchi e detriti sono arrivati a lambire le case. Ancora problemi sulla viabilità. Nel maceratese la zona più colpita è quella di Porto Recanati: allagati il lungomare, alcuni alberghi e scantinati.

LEGGI ANCHE:
Maltempo, l'acqua alta mette Venezia in mutande: la foto della ragazza che impazza sul web
 


Mareggiate e raffiche di Scirocco, le onde invadono il lungomare: allagamenti e marciapiedi crollati
 
 

Nel fermano "Il mare ha invaso il lungomare". Poche e incisive parole, accompagnate dall'emblematica foto di una braca sulla strada, quelle scelte dal sindaco di Porto Sant'Elpidio Nazareno Franchellucci per descrivere la tremenda notte passata a Porto Sant'Elpidio e in tutta la costa fermana.
 
 


Dove si è abbattutta una violenta mareggiata con onde lunghissime, con il mare che è arrivato ad invadere la pista ciclabile lungo il litorale nel tratto più a sud e fino alla carreggiata. Pesanti danni importanti strutture balneari. La spiaggia è stata inghiottita per diversi chilometri. Situazione di attenzione anche più a sud, a Lido di Fermo e Marina Palmense. 

Ultimo aggiornamento: 14 Novembre, 18:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA