Google premia il Corriere Adriatico: «News più vicine ai lettori». Il nostro progetto “Guess The Results” unico selezionato nel panorama europeo

Google premia il Corriere Adriatico: «News più vicine ai lettori». Il nostro progetto Guess The Results unico selezionato nel panorama europeo
Google premia il Corriere Adriatico: «News più vicine ai lettori». Il nostro progetto “Guess The Results” unico selezionato nel panorama europeo
3 Minuti di Lettura
Venerdì 30 Settembre 2022, 03:00

ANCONA Si chiama Guess The Results, si legge “massimo coinvolgimento” dei lettori. Il progetto tecno-sartoriale è piaciuto così tanto ai super esperti di Google che, unico nel panorama europeo, ha deciso di premiare per questo il sito web del Corriere Adriatico (www.corriereadriatico.it). “Guess The Results” è l’unico progetto di un quotidiano italiano ad essere stato selezionato nell’ambito della prima Google News Initiative Innovation Challenge for Europe. I criteri? Innovazione, impatto positivo sull’ecosistema delle notizie, fattibilità, impegno nei confronti della diversità, equità e inclusione, e ispirazione nel nome della condivisione. Il concorso, rivolto a testate con redazioni numericamente contenute (meno di 50 redattori), si proponeva di selezionare progetti giornalistici originali ed innovativi finalizzati alla creazione di un ecosistema di notizie più sostenibile e diversificato.
 

Il bilanciamento

 

Il progetto legato al giornale online del Gruppo Caltagirone Editore, naturale evoluzione del quotidiano fondato ad Ancona nel 1860 e ancora oggi profondamente radicato nel territorio con le sue 5 edizioni locali (Ancona, Pesaro, Macerata, Fermo e Ascoli), ha colto nel segno con l’obiettivo di bilanciare notizie a pagamento e gratuite. «Ogni giorno - spiega Giancarlo Laurenzi, direttore del Corriere Adriatico – i nostri giornalisti devono decidere quali argomenti pubblicare sul web, quali sulla carta stampata e quali su entrambi i canali. Il progetto “GTR - Guess The Result” mira a ottimizzare questa scelta, con l’obiettivo di massimizzare il coinvolgimento sia dell’audience che degli iscritti. Siamo contenti che Google abbia colto l’innovatività e le potenzialità di un progetto che aiuterà la redazione nella pubblicazione di notizie di successo ed allo stesso tempo consentirà ai lettori di trovare notizie più vicine ai loro interessi e quindi più coinvolgenti». Grande l’impegno della struttura tecnica gestita dalla società Ced Digital & Servizi. GTR è stato scelto con altri 47 progetti di testate di 21 paesi europei fra oltre 600 proposte, partendo dall’analisi del progressivo incremento degli utenti unici sui canali online del Corriere Adriatico.


L’elaborazione


GTR, con l’utilizzo combinato di tecniche di analisi dei contenuti e di modelli previsionali basati sul Machine Learning, sfrutterà il dataset di tutti gli articoli del Corriere Adriatico online, assegnando un punteggio ad ogni articolo in termini di probabilità di generare audience e coinvolgimento del pubblico. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA