Coronavirus, nelle Marche 87 nuovi positivi: metà in un provincia, ma l'incidenza scende ancora/ Il contagio nelle regioni

Giovedì 23 Settembre 2021
Coronavirus, nelle Marche 87 nuovi positivi: metà in un provincia, ma l'incidenza scende ancora

ANCONA - Resta sotto quota 100, e quindi relativamente basso, il numero dei nuovi positivi al Covid delle Marche. Preoccupa la provincia di Pesaro-Urbino, dove sono stati registrati quasi la metà degl infetti, ma l'incidenza continua nella sua corsa al ribasso. Oggi, giovedì 23 settembre, il Gores ha segnalato 87 nuovi positivi, il 5,2% dei 1.662 tamponi nuove diagnosi testati. L'incidenza scende ancora e si attesta a 42,81 casi per 100mila abitanti. Oggi è stata la provincia di Pesaro-Urbino quella con più infettati (41), seguita da Macerata (16) Fermo (9), Ancona (8) e Ascoli Piceno (7); sono 6 i contagiati provenienti da fuori regione.

Relativamente ai ricoveri, una persona in più è in semi-intensiva, sei invece le persone dimesse: 21 adesso sono i cittadini ricoverati in terapia intensiva, 59 in quelli non intensiva per un totale di 80, 2574 le persone in isolamento domiciliare. Nessun decesso oggi con le persone che hanno perso la vita anche causa covid ancora a quota 3068.

 

Marche, 3 pazienti su 21 in rianimazione hanno ricevuto la doppia dose del vaccino anti-Covid. In area medica su 37 solo 7 immunizzati

 

IL CONTAGIO NELLE REGIONI

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 24 Settembre, 08:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA