Coronavirus, altri 5 morti in un giorno nelle Marche: una delle vittime non aveva altre malattie/ La mappa del contagio

Venerdì 7 Maggio 2021
Coronavirus, altri 5 morti in un giorno nelle Marche: una delle vittime non aveva altre malattie

ANCONA - Marche confermata in zona gialla, ma i dati dei contagi Covid, in particolare nel nord della regione, non lasciano tranquilli. Oggi, venerdì 7 maggio, il Gores ha segnalato 5  morti. Si tratta di 3 uomoni e due donne, con età comprese tra 74 e 88 anni, tutti già affetti da altre malattie tranne un 88enne di Termoli.

Coronavirus, crescono ancora i nuovi positivi: 314 nelle Marche. Allarme in una provincia/ Il contagio nelle regioni

Dall'inizio della pandemia nelle Marche sono morte 2.965 persone. Si tratta di 1.665 uomini e 1.299 donne, con un'età media di 82 anni; il 97,1% delle vittime era afflitta anche da altre malattie. È la provincia di Pesaro e Urbino quella con il più alto numero di morti (971), seguita  da Ancona (945), Macerata (497), Fermo (283) e Ascoli (236). Sono 33 le vittime provenienti da fuori regione.

LA MAPPA DEL CONTAGIO

 

Sette comuni delle Marche sul filo dell'arancione rinforzato: lunedì il "verdetto"

RICOVERI ANCORA IN CALO

Continuano a scendere i ricoverati Covid negli ospedali delle Marche, arrivati a 421, -17 rispetto a ieri. I pazienti in terapia intensiva restano fermi a 65, calano quelli in semintensiva (109, -3) e nei reparti non intensivi (244, -14).  I positivi in isolamento domiciliare sono 5.245, 11.519 le persone in quarantena.

 

Ultimo aggiornamento: 8 Maggio, 17:53 © RIPRODUZIONE RISERVATA