Vaccini Covid, le Marche aprono le prenotazioni per i 50-59enni con malattie: «E presto per l'intera fascia». Ecco da quando

Sabato 8 Maggio 2021
Vaccini Covid, le Marche aprono le prenotazioni per i 50-59enni con malattie: «E presto per l'intera fascia». Ecco da quando

ANCONA - Si sono aperte oggi, nelle Marche, le prenotazioni per il vaccino anti Covid alla fascia 60-64 anni. Qualche problema di connessione nei primi minuti, poi in tanti sono riusciti e mettersi in lista. ma la regione ha deciso di accelerare e lunedì 10 maggio si apre anche ai cittadini della fascia di età 50-59 anni che presentano comorbidità, ossia patologie senza un elevato grado di rischio. E la regione assicura che le prossima settimana sarà aperta l'inter fascia 50-59.

Coronavirus, calano i nuovi positivi: sono 254 nelle Marche. Il dato migliore degli ultimi quattro giorni / Il trend dei contagi

Questi cittadini, se seguiti dalle strutture sanitarie regionali, saranno chiamati per fissare l'appuntamento vaccinale direttamente dagli operatori delle strutture stesse. Se non seguiti dalle strutture sanitarie, da lunedì potranno iscriversi alle liste di pre-adesione alla campagna vaccinale per le persone con comorbidità della fascia 50-59 anni non seguite dalle strutture sanitarie.

Marche, pass per il giallo ma l’Rt sale a 0.94. Preoccupa l’incidenza di positivi a Pesaro Urbino: 140 contro i 61 di Ancona

 

Come prenotarsi

Gli interessati possono iscriversi compilando la scheda nella sezione Vaccini Covid del sito della Regione Marche che sarà attivata da lunedì alle ore 12. Una volta inviata la propria adesione i cittadini saranno richiamati dagli operatori sanitari per concordare l’appuntamento per la somministrazione del vaccino.

"In seguito all’annuncio del Generale Figliuolo sul via libera ai vaccini per i cittadini che rientrano nella classe di età 50-59 - spiega l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini - si partirà come da indicazioni ministeriali dai soggetti che presentano quelle patologie individuate. Allo stesso tempo si stanno predisponendo gli slot utili per la prenotazione dell’intera fascia di età 50-59 anni, che si avvierà entro la settimana 10-16 maggio compatibilmente con la fornitura delle dosi di vaccino ".

Si specifica che nella categoria 50-59 con comorbidità sono comprese le persone con aumentato rischio di sviluppare forme severe di Covid19 seppur senza quella connotazione di gravità riportata per le persone fragili. Rientrano in questa categoria le persone con malattie respiratorie, cardiocircolatorie, neurologiche, diabete/altre endocrinopatie, HIV, insufficienza renale/patologia renale,

Ultimo aggiornamento: 9 Maggio, 09:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA