Pollenza, due ragazzini fanno pipì sui Pc
della scuola e postano il video sui social

Giovedì 25 Aprile 2019
I carabinieri
POLLENZA - I carabinieri della stazione di Pollenza hanno denunciato alla procura dei minori due ragazzini (14 e 16 anni), ritenuti responsabili di danneggiamento e furto. Questa volta le piattafoirme “social”, luogo di contatto tra i giovani, si sono rivelate dannose per loro. Dopo la denuncia di un dirigente scolastico per danneggiamenti di computer, anche con urina, e per furto di alcuni oggetti di modesto valore, i carabinieri di Pollenza hanno dato vita ad una serie di attività informative ed investigative di natura “informatica”, scoprendo che sui social “girava” un video che riprendeva i giovani mentre provocavano danni alla scuola.  Le riprese, inequivocabili, poi spavaldamente ed ingenuamente “postate", hanno permesso la loro individuazione ed identificazione. © RIPRODUZIONE RISERVATA