Violenza sessuale di gruppo ai giardini pubblici del lungomare, presi gli autori: sono due giovani operai

Mercoledì 23 Giugno 2021
I vertici dell'Arma

CIVITANOVA - Di notte, in due avevano approfittato di una 20enne anconetana accerchiandola e palpeggiandola ripetutamente. La giovanissima, quella sera aveva bevuto qualche bicchiere di troppo e non era riuscita a sottrarsi alla violenza. Ieri i due aggressori, un 20enne e un 25enne, entrambi operai stranieri residenti a Civitanova, si sono trovati i carabinieri a casa.

 

Per il più giovane il Gip ha disposto l'obbligo di dimora, il 25enne invece, che ha già un precedente specifico, è stato condotto in carcere a Montacuto. L'accusa è violenza sessuale di gruppo. Le molestie sessuali erano avvenute il 29 maggio scorso nei giardini pubblici del lungomare sud.

Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 09:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA