Giovane dà in escandescenze al pronto soccorso, poliziotto raggiunto da uno schizzo di sangue

Sabato 18 Gennaio 2020
Il pronto soccorso dell'ospedale di Civitanova
CIVITANOVA - Nel tardo pomeriggio dell’altro ieri i poliziotti della “Volante” del commissariato di pubblica sicurezza di Civitanova sono intervenuti nel Pronto soccorso dell’ospedale della città rivierasca in ausilio ai colleghi della polizia stradale che stavano vigilando un giovane di 24 anni di origini straniere ma nato in Italia, il quale poco prima aveva causato un incidente stradale rilevato dagli agenti della polizia stradale.
Il giovane era in evidente stato di agitazione ed era stato sottoposto alle cure da parte dei sanitari, ma mentre era disteso sulla lettiga al Pronto Soccorso, continuava a dimenarsi, fino a quando, all’improvviso ha fatto uscire l’ago della flebo dal braccio.
Il gesto ha provocato subito la fuoriuscita di alcuni schizzi di sangue che hanno colpito uno dei poliziotti della “Volante” intervenuta in ausilio alla polizia stradale. Alla fine, il giovane è stato placato e la situazione è tornata alla normalità. © RIPRODUZIONE RISERVATA