Appignano, ragazzina scappa di casa:
ritrovata con l'amico grazie ai social

Giovedì 30 Maggio 2019
Appignano, ragazzina scappa di casa: ritrovata con l'amico grazie ai social

APPIGNANO - Ragazzina fugge da casa: ore di grande apprensione per la famiglia. E poi il lieto fine, con la minorenne ritrovata dai carabinieri della stazione di Appignano, guidati dal maresciallo Cesare Proietti, che hanno dimostrato spiccate capacità investigative. La svolta è arrivata soprattutto grazie al monitoraggio dei social network. Fondamentale, inoltre, è stata la tempestività della denuncia di scomparsa presentata in caserma.
I militari del comando di Appignano, ricevuta la segnalazione, si sono messi all’opera ed hanno ascoltato gli amici della ragazzina. Nessuno l’aveva vista. La giovane non aveva con sé il cellulare e quindi le ricerche sono state ancora più difficoltose. Passate al setaccio le immagini delle telecamere della zona, che hanno immortalato il passaggio della ragazzina. Non era sola, si trovava infatti insieme a un coetaneo. I militari, non senza fatica, sono riusciti, dopo aver “navigato” sui social, a dare un nome al giovane. E finalmente, dopo molte ore, la minore è stata rintracciata insieme al ragazzino.
.

© RIPRODUZIONE RISERVATA