Sandra Milo, la confessione: «A 87 anni devo lavorare per mantenere i miei figli disoccupati»

Giovedì 8 Ottobre 2020
Sandra Milo, la confessione choc: «A 87 anni devo lavorare per mantenere i miei figli disoccupati»

«Ho bisogno di lavorare per mantenere i miei figli, Azzurra e Ciro, che sono disoccupati». È la confessione di Sandra Milo, che si racconta in un'intervista alla rivista "Nuovo". L'attrice ha spiegato di star attraversando un brutto periodo per via anche dell'emergenza sanitaria: «Mi sono trovata senza lavoro all’improvviso. Avrei dovuto debuttare a Milano con lo spettacolo “Ostriche e caffè americano”, storia di drag queen, un soggetto meraviglioso e molto felliniano. Ma a causa del covid-19 è saltato tutto. Avevo anche un film da girare e non l’ho potuto fare a causa dell’emergenza sanitaria».

L'attrice, che ha una famiglia numerosa, ha detto che anche la nuora Vanessa è senza lavoro. Suo figlio ha anche un bambino di 7 anni da mantenere e quindi lei, "che ha la fortuna di essere in salute", è costretta a lavorare nonostante l'età per aiutarli. «Se devo fare una cosa non sto lì a riflettere più di tanto: è il pensiero che mi affatica».

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 21:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA