Carlo Calenda ospite a Oggi è un altro giorno: «Mia figlia al confine con l'Ucraina? L'ho scoperto guardando sui social...»

La figlia di Calenda, Tay, è andata al confine per aiutare i profughi ma non lo ha comunicato alla famiglia

Carlo Calenda a Oggi è un altro giorno: «Mia figlia al confine con l'Ucraina? Sono orgoglioso, ma l'ho scoperto sui social»
Carlo Calenda a Oggi è un altro giorno: «Mia figlia al confine con l'Ucraina? Sono orgoglioso, ma l'ho scoperto sui social»
3 Minuti di Lettura
Lunedì 14 Marzo 2022, 17:09

Carlo Calenda ospite di Oggi è un altro giorno parla dei temi caldi di questi giorni e della guerra in Ucraina. Risponde anche alle domande sulla figlia Tay e sul suo viaggio a fini umanitari al confine con il Paese in guerra. «È andata ad aiutare. Sono molto orgoglioso, ma le ho detto "magari la prossima volta non farmelo scoprire dai social che sei lì"».

 

Carlo Calenda a Oggi è un altro giorno

Calenda non sapeva della sua partenza e lo ha scoperto guardando le foto sui social: «Io l’ho chiamata 50 volte e non rispondeva. A mia madre le è preso un coccolone. Ha risposto "Ma io non volevo farti preoccupare", e poi lo mette sui social. Mia figlia è molto indipendente, molto forte, sono molto orgoglioso, ma alzasse il telefono. 

Carlo Calenda a Oggi è un altro giorno

La ragazza aveva spiegato in un'intervista al Corriere quello che sta facendo: «Ho sentito adesso mio padre al telefono, l’ho rassicurato. Ho anche giurato a mia nonna che mi fermo al confine. Ora sono a Cracovia, partita in furgone da Lione dove ho raggiunto una coppia di amici francesi. Portiamo aiuti a Korczowa in Polonia, forse poi andiamo a Medyka, dove c’è il campo profughi, vicino al confine con l’Ucraina. Documenterò con le mie foto questa onda di grande solidarietà umana. Non sconfinerò, non ho la preparazione necessaria per andare su un teatro di guerra. Perché non ho avvisato papà? È successo che ieri notte dopo un viaggio lunghissimo, a Cracovia abbiamo incontrato dei van con degli italiani a bordo che portavano aiuti anche loro. Così mi sono entusiasmata e ho scattato delle foto, postandole su Instagram. Ero stanca, insonnolita e non ho pensato di avvisare prima papà che così l’ha scoperto guardando i social [..] Lui vorrebbe che io tornassi a vivere a Roma ma ho il mio lavoro a Parigi e sono anche fidanzata».

© RIPRODUZIONE RISERVATA