Rifiuti, ecco il piano per rivedere le tariffe. Le nuove isole ecologiche sbarcano alla fiera di Rimini e fanno pubblicità al territorio

Sabato 30 Ottobre 2021 di Serena Murri
Rifiuti, ecco il piano per rivedere le tariffe. Le nuove isole ecologiche sbarcano alla fiera di Rimini e fanno pubblicità al territorio

PORTO SAN GIORGIO  - Isole tecnologiche della Sgds presentate alla fiera internazionale Ecomondo. L’iniziativa s’inserisce tra l’innovazione green e la promozione turistica. La Sgds ha presentato il progetto sperimentato a Porto San Giorgio all’evento di Rimini.

 


Al tempo stesso fa indiretta promozione turistica attraverso i video e le foto che campeggiano sui lati dei cassonetti. L’evento, che si è concluso ieri, è considerato un punto di riferimento in Europa per la transizione ecologica e i nuovi modelli di economia circolare e rigenerativa. «Il risalto avuto è stato ampio - sottolinea il direttore della Sgds Marco Ceccarani-. Con l’occasione della fiera internazionale è stato possibile avere a disposizione un intero stand che è stato dedicato alle nuove installazioni fatte dalla società, nel quale il progetto della nostra città ha fornito anche dati e statistiche di analisi sulla sostituzione del sistema porta a porta con le nuove isole ad accesso controllato. Con lo studio dei dati si sta anche progettando la possibilità di sviluppo del sistema a tariffa puntuale per una più equa e accorta distribuzione dei costi del servizio di igiene urbana. Progetto con il quale la Sgds punta a ripresentarsi anche alle prossime manifestazioni della fiera».

Durante la fiera tematica, in bella mostra sono finite le immagini e i video dimostrativi realizzati in città, cogliendo la curiosità delle migliaia di visitatori. La manifestazione apre anche a opportunità di confronto su sviluppo urbanistico, mobilità e pianificazione della vita delle città. Nell’ultimo anno, la città ha assistito alla trasformazione del metodo di conferimento che stando ai dati elaborati dalla società, sembrerebbero soddisfacenti, tanto che la ditta si appresta al potenziamento del sistema.


Il nuovo sistema garantisce conferimenti senza limiti di giorni e di orario, tramite la ecocard utile al conferimento. Sono oltre 80 le isole installate su tutto il territorio comunale, garantendo una percentuale di differenziata che ha superato il 70%. I dispositivi per la raccolta dei rifiuti sono stati anche dotati di telecamere, affinché i conferimenti siano effettuati in maniera corretta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA