Distributori automatici e slot machine nel mirino: i ladri fanno il pieno di soldi e sigarette

Martedì 7 Gennaio 2020
Monteleone, distributori automatici e slot machine nel mirino: i ladri fanno il pieno di soldi e sigarette

MONTELEONE - Prima un distributore automatico di sigarette, poi un bar. Doppio colpo nella notte, a turbare la serenità dei piccoli centri dell’entroterra. La criminalità ha infatti visitato, nelle ultime ore, Monteleone di Fermo e Belmonte Piceno, con due furti in rapida successione che, a quanto rivelano gli indizi raccolti dalle forze dell’ordine, dovrebbero essere stati messi a segno dagli stessi autori.

LEGGI ANCHE:
Ecco tutti i biglietti da 20mila euro della Lotteria Italia. Quattro quelli vincenti nelle Marche

Fermato per un controllo, trovato con un cacciavite di grosse dimensioni

I malviventi hanno assaltato il distributore di tabacchi nel pieno centro del borgo. Si sono avvicinati al macchinario e l’hanno scassinato, per poi portare via tutto, sia il denaro contenuto in cassa, sia alcune decine di pacchetti di sigarette. La refurtiva ammonterebbe ad almeno duemila euro. Probabilmente l’intenzione era anche quella di derubare il negozio di alimentari, dove sono stati trovati alcuni segni di effrazione di una porta laterale. Nell’arco della nottata, a finire nel mirino dei banditi anche un bar di Belmonte Piceno. Qui gli ignoti, una volta riusciti ad entrare, si sono concentrati sulla sala slot machine, scassinando un paio di macchinette. Una di queste è stata direttamente sradicata e portata fuori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA