Fermo, finti controlli sulle polveri sottili
scatta l'allarme truffe contro gli anziani

Finti controlli sulle polveri
sottili, scatta l'allarme
truffe contro gli anziani
FERMO - L’allarme è scattato quando si è sparsa la voce che in giro ci sono due donne munite di finto tesserino dell’Asur che bussano nelle case dicendo di dover effettuare controlli per misurare la presenza di polveri sottili. Logicamente si tratta di due truffatrici che cercano qualche vittima da spillare. L’appello rivolto a tutti, soprattutto alle persone anziane, è di non fare entrare in casa degli sconosciuti, neanche quando esibiscono tesserini o si spacciano per dipendenti di enti pubblici o privati.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Venerdì 13 Ottobre 2017, 07:45 - Ultimo aggiornamento: 13-10-2017 07:45

DIVENTA FAN DEL CORRIERE ADRIATICO