Chiede ai 5 figli di giocare nello scantinato, poi uccide la moglie e si suicida

Chiede ai 5 figli di giocare nello scantinato, poi uccide la moglie e si suicida
Chiede ai 5 figli di giocare nello scantinato, poi uccide la moglie e si suicida
2 Minuti di Lettura
Domenica 21 Agosto 2022, 11:54

Chiede ai figli di andare a giocare nello scantinato e uccide la moglie prima di togliersi la vita. Yia Xiong, 33 anni, e sua moglie Ka Lor, 30 anni, erano sposati da dieci anni, per tutti erano una coppia affiatata, ma l'uomo ha prima ucciso la consorte e poi si è suicidato, tutto mentre i loro figli erano in casa con loro.

I figli nello scantinato

La coppia che viveva nel Minnesota aveva 5 figli. Prima di compiere il folle gesto il 33enne ha chiesto ai ragazzi di andare a giocare nello scantinato, poi una volta solo, ha commesso l'omicidio-suicidio.

Yia ha puntato la pistola contro sua moglie, dopo averla uccisa ha rivolto l'arma verso di sé e ha sparato un secondo colpo.

A lanciare poi l'allarme è stato il figlio maggiore che ha sentito gli spari e ha chiamato i soccorsi.

I familiari sono scioccati dall'accaduto. Il fratello del 33enne ha dichiarato di averlo sentito il giorno prima della tragedia e di non aver notato nulla di strano in lui. Sembravano una coppia affiatata, sembrava che tra loro le cose andassero bene e che amassero i loro figli.

I bambini, tutti di età inferiore ai 10 anni, si trovano ora con alcuni parenti e verranno seguiti da un team di psicologi per elaborare il lutto. La polizia, intanto, porta avanti le indagini sul caso. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA