Terrore in farmacia: in ostaggio
dei rapinatori armati di accetta

Venerdì 14 Dicembre 2018 di Marco De Risi
Terrore in farmacia: in ostaggio dei rapinatori armati di accetta

ROMA - Questa volta i rapinatori non hanno agito impugnando un coltello o un taglierino, ma brandendo addirittura un’accetta. Presa di mira una farmacia in via del Pigneto, ieri alle 18.30: due i banditi in azione, poi fuggiti con i soldi trovati nelle casse. La coppia con l’accetta è entrata nel negozio e ha minacciato farmacisti e clienti fino a quando ha ottenuto il contante.
”E’ stata una sensazione davvero terribile - racconta un cliente - di colpo mi sono trovato davanti quegli individui armati d’accetta”.

Il bottino ammonta a un migliaio di euro, poi la fuga dopo aver nascosto l'accetta soto il giaccone. Pochi minuto dopo  sono arrivati alcuni equipaggi della polizia che si sono accertati che non ci fossero feriti e poi hanno chiesto informazioni utili per rintracciare i malviventi. Si tratterebbe di due uomini sulla trentina, italiani, Gli agenti hanno preso le immagini dalla telecamera della farmacia.

Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre, 12:08 © RIPRODUZIONE RISERVATA